Archive for giugno, 2014

Il silenzio di #LuciaUva

LuciaUva_AdrianoChiarelli

Sei anni di urla disperate, ora basta: oggi Lucia Uva non si presenterà in aula.

Per le accuse di diffamazione aggravata (Lucia Uva, Mauro Casciari delle Iene e il direttore di Italia uno e Adriano Chiarelli sono stati querelati per diffamazione ai danni di chi quella notte ebbe “tra le mani” Giuseppe Uva) Lucia ha deciso di chiedere il rito abbreviato e di farsi processare.
Nel caso in cui vi stiate chiedendo chi ...

Continua a leggere →
1

#GiuseppeUva: cadere dalle nuvole e farsi male

Licenza di Tortura.tif

L’errore è mio come di chi ha deciso di sostenere Lucia Uva nella richiesta di verità e giustizia. Quello che abbiamo sbagliato è di aver creduto, ancora una volta, che non tanto la giustizia ma perlomeno la verità potesse trionfare.

Abbiamo aspettato questo giorno per sei anni, eravamo sereni e soprattutto io credevo che ora Lucia potesse fermarsi un attimo, fidarsi della giustizia, lasciare a loro il compito di arrivare alla verità.
Continua a leggere →

0

#GiuseppeUva: oggi inizia il vero processo

LuciaUva

Sono passati sei anni, tante lacrime, qualche battaglia vinta, un pm estromesso dal caso.
Finalmente ci siamo, oggi inizia il vero processo per la morte di Giuseppe Uva.
Nell’augurarmi che si arrivi non tanto alla giustizia, quanto alla verità, vi rendo partecipi di una lettera pubblicata da Lucia qualche giorno fa:

“Stamattina mi sono svegliata con una domanda nella testa. Forse potrete capire che io ci penso tutti i giorni a Giuseppe e a ...

Continua a leggere →
0

#StefanoGugliotta avrà giustizia e #LuciaUva se non ci fosse bisognerebbe inventarla

Condannati i 9 agenti che massacrarono di botte Stefano Gugliotta.

La notizia importante è che il giudice è andato oltre la richiesta del PM che per Leonardo Mascia, Guido Faggiani, Andrea Serrao, Roberto Marinelli, Andrea Cramerotti, Fabrizio Cola, Leonardo Vinelli, Rossano Bagialemani e Michele Costanzo aveva chiesto condanne da 2 ai 3 anni. Dovranno scontarne 4 e ancora più importante è l’interdizione dai pubblici uffici per gli stessi 4 anni, la condanna a pagare le spese processuali e ...

Continua a leggere →
0

#StefanoGugliotta: domani la sentenza

Se i telefonini non facessero i video, chissà che ne sarebbe oggi di Stefano Gugliotta, non ci voglio nemmeno pensare.
Se le persone che hanno assistito non avessero iniziato ad urlare con quella disperazione nella voce, forse Stefano non sarebbe sopravvissuto.
Se quei video non fossero stati inviati e trasmessi il processo che finirà domani non ci sarebbe stato.

Quando sento quelle urla che chiedono di smetterla mi viene da piangere. Quando vedo Stefano accerchiato, disarmato e indifeso, sto male.
Se ...

Continua a leggere →
1